Un alpinista spagnolo di 43 anni è morto stamane sul ghiacciaio del Trift, ad est di Saas-Grund (VS), travolto da una massa di ghiaccio.

Assieme ad un compagno era partito da Hohsaas, la stazione alta dell'impianto di risalita, con l'intenzione di effettuare l'ascensione del Weissmies (4017 m) passando per la via normale, precisa un comunicato della polizia vallesana.

Ad un certo punto per attraversare il ghiacciaio hanno abbandonato il percorso segnalato. Verso le 10.00 circa 100 m3 di ghiaccio si sono staccati e hanno investito la vittima. L'altro alpinista è rimasto incolume.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.