Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un cittadino britannico di 42 anni è morto oggi alle 11h00 praticando Base jumping con una tuta alare (wingsuit, in inglese) nella regione di Trient (VS), sulla strada che da Martigny (VS) porta a Chamonix (Francia): ha colpito un costone dopo essersi lanciato da un elicottero.

La vittima faceva parte di una ventina di basejumper considerati fra i migliori al mondo in questo tipo di disciplina. Si erano riuniti a Chamonix su invito di un'azienda specializzata in sport estremi, che realizza filmati diffusi su internet.

L'uomo, assieme ad un altro appassionato di sport estremi, si era lanciato da circa 3300 metri di quota, sopra la cime delle Grandes Otanes, con l'intenzione di atterrare a Le Peutry, un gruppetto di case nei pressi di Trient.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS