Navigation

VS: buone quantità e qualità delle uve raccolte nel 2011

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 gennaio 2012 - 12:15
(Keystone-ATS)

L'annata 2011 si annuncia di buona qualità per i vini svizzeri e vallesani in particolare: gli acini raccolti durante la vendemmia erano giunti alla maturazione ottimale e il loro stato fitosanitario era buono. In Vallese sono stati raccolti oltre 43 milioni di litri, un dato del 5,3% superiore alla media pluriennale.

La proporzione tra uve bianche (40%) e rosse (60%) è rimasto stabile, afferma un comunicato pubblicato oggi dal canton Vallese. I vitigni più presenti rimangono il pinot nero (stabile rispetto al 2010) e il chasselas (dal quale si produce il fendant, +4%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?