Navigation

VS: cadavere scoperto in appartamento a Monthey

Un agente della polizia cantonale vallesana (Archivio) KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 gennaio 2020 - 12:18
(Keystone-ATS)

Il cadavere di una Vallesana di 40 anni è stato scoperto ieri poco prima delle 13.00 in un appartamento di Monthey (VS). Un Francese di 41 anni, che conosceva la vittima, è stato fermato dalla polizia cantonale ed è posto in detenzione per le esigenze dell'inchiesta.

Allertata da una chiamata di una terza persona, la polizia di Monthey è intervenuta sul posto, viene precisato in una nota odierna, in cui non si forniscono ulteriori dettagli.

Il Ministero pubblico ha avviato un'inchiesta per determinare le circostanze esatte del dramma.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.