Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due alpinisti hanno perso la vita ieri nel canton Vallese dopo essere precipitati per 300 metri mentre scendevano dal Weisshorn. Le vittime sono un vallesano di 23 anni e di un francese di 37.

L'incidente è avvenuto alle 12.15, indica in una nota diramata oggi la polizia cantonale. I due avevano lasciato il rifugio di Tracuit per scalare la parete Est della montagna, la cui vetta raggiunge quota 4506 metri. Durante la discesa, mentre erano incordati a quota 4200 metri, tra la cima del Grand-Gendarme (4331 m) e la bocchetta Weisshornjoch, per ragioni non ancora accertate sono precipitati. I soccorritori giunti sul posto con un elicottero della Air Zermatt non hanno potuto far altro che constatarne la morte.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS