L'organizzazione animalista PEA ha denunciato il mattatoio di Martigny (VS) al ministero pubblico e al veterinario cantonale vallesano. L'Association Pour l'Egalité Animale chiede la chiusura del sito a causa delle "crudeli sofferenze" inflitte agli animali.

PEA ha diffuso ieri in serata un cruento video che mostra i maltrattamenti nei confronti di bovini, ovini e suini da parte dei dipendenti del macello vallesano. Le violenze sono così numerose che non è stato possibile inserirle tutte nel video, scrive l'associazione in un comunicato.

L'organizzazione animalista denuncia diverse altre infrazioni e ritiene anche che il margine di tempo tra lo stordimento dell'animale e la sua macellazione non viene rispettato. PEA ha inoltre lanciato sul proprio sito internet una petizione per chiedere la chiusura immediata del mattatoio.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.