Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il riconoscimento "Cavaliere della strada" è stato attribuito oggi a Sierre (VS) alle persone e organismi intervenuti in occasione dell'incidente di torpedone del 13 marzo scorso, nel quale avevano perso la vita 28 turisti belgi, di cui 22 bambini.

L'associazione ha voluto ricompensare in questo modo l'operato "straordinario" svolto dai soccorritori: i pompieri di Sierre e Sion, l'organizzazione vallesana di soccorso, la polizia comunale di Sierre, gli ospedali vallesani, Air Glaciers, Air Zermatt, il servizio cantonale di gestione delle strade e la polizia cantonale.

Accanto a questi organismi sono pure stati distinti una coppia belga, una coppia di vodesi e una vallesana presenti nella galleria autostradale al momento del dramma, e che sono intervenuti dando l'allerta e prestando soccorso agli infortunati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS