Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un escursionista è morto ieri mattina nella regione di Zermatt (VS) in seguito a una caduta su un ripido pendio, dopo essere scivolato lungo un sentiero ghiacciato.

Il 31enne faceva parte di un gruppo di cinque tedeschi che dalla capanna Schönbiel (a quota 2695 metri) intendeva recarsi alla capanna de Bertol (3311 m), posta sopra l'omonimo passo che permette di raggiungere Arolla (VS) da Zermatt.

All'arrivo dei soccorritori della compagnia Air-Zermatt, l'escursionista era già deceduto, indica oggi la polizia cantonale vallesana in una nota. L'incidente è avvenuto poco dopo che la comitiva aveva lasciato la capanna Schönbiel.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS