Navigation

VS: gatto delle nevi sabotato con zucchero a Eischoll

Nella zona sciistica di Eischoll (VS), a pochi chilometri da Visp, un gatto delle nevi è stato sabotato con dello zucchero versato nel serbatoio del veicolo cingolato. (foto rappresentativa) KEYSTONE/PPR/SAMNAUN/THEO ZEGG sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 17 gennaio 2020 - 15:46
(Keystone-ATS)

Nella zona sciistica di Eischoll (VS), a pochi chilometri da Visp, un gatto delle nevi è stato sabotato con dello zucchero: almeno un chilo è stato versato nel serbatoio del veicolo cingolato provocando danni per oltre 20'000 franchi.

Non sappiamo spiegarci le ragioni di un tale atto, ha dichiarato oggi all'emittente Rhône FM Jean-Claude Clausen, presidente del consiglio di amministrazione degli impianti di risalita di Eischoll, che ha sporto denuncia contro ignoti.

"Abbiamo scoperto che uno dei nostri veicoli battipista era difettoso e aveva perso potenza. Col nostro meccanico abbiamo cercato la causa del problema e abbiamo trovato dello zucchero nel serbatoio del veicolo", ha precisato Clausen.

Il gatto delle nevi andava a stento da parecchi giorni. Jean-Claude Clausen pensa che qualcuno abbia intenzionalmente versato più di un chilogrammo di zucchero nel serbatoio durante la settimana del 6 gennaio.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.