Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le alcune centinaia di zingari che da una settimana occupavano abusivamente un prato a Collombey-Muraz, nel Basso Vallese, se ne sono andati stamane verso le 10.00 con le loro roulotte, due ore prima dell'ora convenuta. La seconda parte dell'accordo con il proprietario, ossia di restituire il prato pulito, non è invece stata rispettata.

"Ci sono escrementi un po' ovunque e un bel po' di rifiuti sul terreno", ha riferito all'ats il portavoce della polizia vallesana Jean-Marie Bornet, parlando di uno "spettacolo pietoso". Le benne di raccolta messe a disposizione contenevano soltanto una parte dei rifiuti, ha precisato.

Il tendone istallato per il matrimonio celebrato ieri - gli sposi erano due 16enni secondo notizie di stampa - dev'essere smontato nel pomeriggio dall'impresa che lo ha costruito. Parte dei nomadi sono partiti per la Francia, altri in direzione di Friburgo, mentre alcuni si sono insediati sul terreno di sosta ufficiale situato a Martigny (VS).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS