Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SION - Una giovane snowboarder della squadra nazionale juniori russa è morta ieri mattina all'ospedale di Visp (VS) dove era stata trasportata dopo un incidente avvenuto sulle piste di Saas Fee (VS). La ragazza, di soli 14 anni, è caduta lungo il percorso della disciplina "border cross" è ha sbattuto violentemente la testa, ha comunicato nella notte la polizia cantonale vallesana precisante che la giovane portava il casco e indossava una protezione dorsale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS