Navigation

VS: Ospizio Gran San Bernardo ricorre contro chiusura del passo

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 dicembre 2010 - 14:44
(Keystone-ATS)

SION - L'Ospizio del Gran San Bernardo ha presentato ricorso contro la decisione del Vallese di vietare ai pedoni, agli sciatori ed altri amanti di sport invernali, l'accesso al passo, ritenuto troppo pericoloso in inverno. Ricorsi analoghi sono stati presentati da quattro comuni e dalla stazione sciistica Verbier-San Bernardo.
I ricorrenti non mettono in causa il divieto d'accesso impartito ai veicoli, ma ritengono che le conseguenze di una chiusura totale del passo ai pedoni e agli escursionisti in generale sia un provvedimento "totalmente sproporzionato" dalle conseguenze "incalcolabili" sul piano turistico ed economico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?