Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le regole sono uguali per tutti. Il 9 agosto scorso l'elicottero che trasportava Bill Gates, fondatore di Microsoft, non ha potuto posarsi sulla base privata di Air Zermatt. Per ragioni di sicurezza quest'ultima autorizza infatti l'atterraggio solo a piloti accreditati, che la compagnia conosce bene.

Ci sono anche piloti di compagnie concorrenti, rileva Gerold Biner, direttore di Air Zermatt, confermando una notizia pubblicata da "Le Matin". Quello che conta - aggiunge - è che conoscano bene le procedure e i pericoli della regione: la valle è infatti molto stretta e il traffico aereo intenso.

Gates viaggiava su un apparecchio immatricolato in Francia - ricorda Biner - e oltretutto non conoscevamo il suo pilota. Inoltre quel giorno volavano quattro elicotteri e non vengono concesse autorizzazioni di atterraggio quando ci sono più di tre apparecchi in volo.

Un mese fa proprio a Zermatt è stata sfiorata la collisione fra due elicotteri in procinto di atterrare. Da allora sono state inasprite le procedure.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS