I corpi di due persone scomparse sono stati ritrovati in Vallese. Nel primo caso si tratta di un vodese di 43 anni travolto da una valanga ad inizio febbraio, ritrovato dai soccorritori il 23 luglio a St-Luc, ha indicato oggi la polizia cantonale. L'identificazione è avvenuta grazie al DNA.

Il secondo caso riguarda una giovane donna, sempre proveniente dal canton Vaud, che risultava scomparsa dal 17 luglio. Il cadavere è stato avvistato casualmente da un cercatore di pietre in fondo ad una parete rocciosa nella regione di Trient, rendono noto le forze dell'ordine.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.