Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Uno sci escursionista francese di 28 anni è morto oggi pomeriggio travolto da una valanga sopra Ovronnaz (VS). Stava percorrendo un canalone quando una slavina lunga 400 metri e larga dodici l'ha inghiottito.

Il dramma si è prodotto mentre scendeva insieme a un'altra persona dal Tita Seri, a un'altitudine di circa 2'500 metri. Ancor prima dell'arrivo dei soccorsi, un gruppo di sci escursionisti è riuscito a estrarre la vittima da un cumulo di neve alto tre metri, ma il francese, domiciliato nel canton Vaud, era già deceduto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS