Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia vallesana ha smantellato un traffico di stupefacenti che sull'arco di cinque anni ha riguardato circa 60 chilogrammi di marijuana e tre di cocaina, per un valore sui 650'000 franchi.

Un ginevrino di 34 anni, con la complicità della sua compagna, una serba di 24 anni, spacciava ad una cinquantina di clienti regolari direttamente nella sua abitazione nella stazione turistica vallesana di Crans-Montana, ha riferito oggi la polizia. La droga veniva procurata dal fratello, domiciliato a Ginevra, che gestiva un traffico analogo. La brigata antistupefacenti della città lemanica è anche riuscita ad identificare i fornitori ginevrini del trio. In Vallese sono stati smerciati 30 chili di marijuana e 1,7 di cocaina, e a Ginevra altri 30 chili di marijuana e 1,2 di cocaina.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS