Navigation

VS: tragedia Sierre, re Alberto II commosso, condoglianze da Europa

Questo contenuto è stato pubblicato il 14 marzo 2012 - 12:03
(Keystone-ATS)

Il re Alberto II del Belgio è "profondamente commosso" dalla notizia dell'incidente occorso al pullman belga a Sierre, riferisce un portavoce del Palazzo reale. "I pensieri del re vanno alle vittime e alle loro famiglie". Non è ancora chiaro se il sovrano si recherà di persona in Vallese.

Il parlamento fiammingo osserverà questo pomeriggio un minuto di silenzio in memoria delle vittime. Lo stesso farà a mezzogiorno il parlamento europeo, riunito a Strasburgo.

Il presidente della Commissione europea José Manuel Barroso, dal canto suo, ha rivolto un messaggio di condoglianze al primo ministro belga Elio Di Rupo e alle famiglie delle vittime, alle quali ha espresso la sua "profonda simpatia".

Condoglianze pure dal presidente francese Nicolas Sarkozy sulle onde dell'emittente radiofonica Europe 1. "Immaginiamo queste famiglie, il loro dolore. Non esistono drammi più spaventosi", ha detto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?