Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SION VS - Tre persone sono morte nelle Alpi vallesane questi due ultimi giorni: ieri un 51enne di nazionalità francese è deceduto per una caduta di 100 metri dopo essere salito, da solo, sulla vetta della Grande Dent de Veisivi, nei pressi di Arolla.
Oggi due alpinisti italiani sono morti mentre tentavano di scalare il Liskamm, nel massiccio del Monte Rosa. Secondo i primi elementi dell'indagine, i due, che erano in cordata, si trovavano a un'altitudine di 4470 metri quando per una ragione ancora ignota sono precipitati nel vuoto per circa 900 metri. Lo ha comunicato la polizia cantonale vallesana.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS