Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Benché lo spazio aereo sia rimasto aperto, anche in Svizzera sono stati cancellati diversi voli nel fine settimana a causa della nuova eruzione del vulcano islandese. All'aeroporto di Zurigo sono stati soppressi 39 collegamenti, a Basilea 22 e a Ginevra una cinquantina.
Easyjet ha annullato tutti i voli previsti oggi a Ginevra. Sono per contro stati mantenuti i collegamenti da e per Zurigo e Basilea, a condizione che non fossero ostacolati dalle ceneri che sovrastano altri paesi europei.
"Easyjet segue le raccomandazioni dell'Unione europea, che ha chiuso lo spazio aereo nei pressi della Svizzera", ha spiegato all'ATS Peter Voets, direttore del marketing della compagnia aerea a basso costo.
Anche Swiss ha dovuto sopprimere oggi oltre una ventina di voli: sei tra Zurigo e l'Italia del nord, e sedici tra Svizzera, Germania e Olanda, ha indicato il portavoce Jean-Claude Donzel.

SDA-ATS