Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - Il Commissario Ue ai Trasporti Siim Kalls ha stimato in "1,5-2,5 miliardi di euro i danni provocati al solo trasporto aereo a causa della chiusura dello spazio aereo europeo per la nube sprigionatasi dal vulcano islandese in eruzione".
"Si tratta di cifre preliminari - ha spiegato Kalls durante un incontro stampa - che tengono conto di quelle fornite dai tour operator e non altre perdite come ad esempio quelle degli operatori turistici".
Kalls oggi ha presentato al collegio dei commissari una comunicazione in cui si prevedono una serie di misure per far fronte all'impatto negativo della nube.

SDA-ATS