Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - L'enorme nuvola di fumo provocata dall'eruzione del vulcano islandese potrebbe avere conseguenze per la salute se la cenere che contiene dovesse depositarsi. È quanto ha dichiarato oggi l'Organizzazione mondiale per la Sanità (OMS), precisando, comunque, "di non sapere ancora quale tipo di rischio per la salute potrebbe venire da questa specifica eruzione".
"Stiamo seguendo e studiando l'evolversi della situazione" ha dichiarato David Epstein, uno dei funzionario dell'OMS, sottolineando che c'è bisogno ancora di maggiori dati e informazioni. Le particelle di cenere al momento rimangono sospese nell'atmosfera e non hanno ancora iniziato a depositarsi. Nel caso dovessero iniziare a farlo, nei paesi interessati dal passaggio della nuvola, Epstein ha ricordato la raccomandazione a stare a casa per tutte le persone con problemi di asma e respiratori, "come in tutti i casi di emergenza inquinamento".

SDA-ATS