Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

ROMA - È stato smentito che il vulcano islandese Hekla abbia cominciato ad eruttare. Lo riferisce il sito americano "The Huffington Post" ricostruendo la genesi della voce diffusasi su Twitter creando apprensione per lo sviluppo della crisi nei cieli causata dall'eruzione di un altro vulcano islandese, l'Eyajafjallajokull.
La piattaforma di mini-messaggi "è stata riempita di voci sull'eruzione dell'Hekla" dopo che un "twitter feed" della Msnbc aveva scritto che "un largo pennacchio indica che un secondo vulcano islandese, l'Hekla, ha iniziato ad eruttare. Guarda dal vivo
Il messaggio è stato inoltrato "più di 600 volte, sebbene il 'feed' in seguito si sia corretto". Anche l'agenzia Bno, riferisce ancora l'Huffington, aveva riportato l'informazione rettificandola però in seguito dato che non c'erano conferme ufficiali. Inoltre è stato ammesso che la videocamera che ha prodotto il video messo in circolazione era puntata sul vulcano Eyajafjallajokull (e non sull'Hekla).

SDA-ATS