Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Si è vieppiù normalizzata oggi la situazione negli aeroporti svizzeri. EasyJet, che ieri a causa della nuova eruzione del vulcano islandese aveva annullato tutti i voli previsti a Ginevra, stamane ha ripreso i collegamenti da e per lo scalo di Cointrin. Nel corso del pomeriggio la compagnia aerea a basso costo ha comunque dovuto sopprimere alcuni voli a destinazione della Penisola iberica.
Anche Swiss è stata costretta a cancellare un collegamento verso Lisbona nella mattinata e uno in direzione di Madrid nel tardo pomeriggio, ha indicato all'ATS il portavoce della compagnia di bandiera elvetica, Jean-Claude Donzel. Stamane, agli aeroporti di Zurigo e di Ginevra si sono registrati ancora alcuni ritardi sui collegamenti transatlantici, ha aggiunto Donzel. Ieri Swiss aveva soppresso oltre una ventina di voli in partenza dagli scali elvetici.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS