Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Volkswagen rischia una sanzione fino a 15 miliardi di dollari per la pubblicità ingannevole sui diesel negli Stati Uniti. Lo riporta il Financial Times.

La Federal Trade Commission, l'antitrust americana, ha accusato Volkswagen di pubblicità ingannevole con un campagna sul "diesel pulito" che, invece, era più inquinante di quanto dichiarato. Una cifra che si andrebbe a sommare ai 38 miliardi di dollari di "conto" per lo scandalo.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS