Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Volkswagen ha deciso di richiamare 323 mila auto in India dopo che un'indagine governativa ha riscontrato delle irregolarità nei test di emissione dei motori diesel. Lo riporta oggi l'agenzia di stampa Pti.

L'azienda tedesca, secondo un funzionario, "ritirerà tutte le auto equipaggiate con motore E189 che ha un funzionamento difettoso" per quanto riguarda i gas di scarico.

La decisione è stata presa dopo una riunione a New Delhi oggi tra i responsabili della società e i rappresentanti del Dipartimento indiano dell'Industria in cui sono stati esaminati i risultati di test condotti dall'Associazione per la ricerca automobilistica (Arai).

L'ente, che si occupa dell'omologazione delle auto, ha riscontrato che le vetture prodotte in India con un motore E189 hanno un "componente difettoso" che causa la fuoriuscita di un tasso eccessivo di ossido di azoto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS