Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Risultati in forte progressione per VZ Holding l'anno scorso. Il gruppo zurighese attivo nella gestione patrimoniale e nei servizi finanziari ha chiuso l'esercizio 2015 con un utile netto di 84,3 milioni di franchi, in aumento del 19,7%.

I ricavi operativi sono progrediti del 15% a 226,4 milioni di franchi, ha comunicato oggi a VZ Holding. L'afflusso netto di nuovo denaro si è attestato a 2,2 miliardi contro 1,9 miliardi nel 2014 e il valore degli attivi in gestione ammonta a 16,5 miliardi in aumento del 13,4%.

Il totale di bilancio è rimasto invariato a 2 miliardi di franchi, mentre i costi d'esercizio sono aumentate del 13,5% a 119,8 milioni.

Gli azionisti approfitteranno della buona performance di VZ Holding: il consiglio di amministrazione propone di versare un dividendo di 4,20 franchi per azione contro i 3,50 franchi dell'anno scorso.

Per quanto riguarda gli effettivi, VZ Holding ha creato nel 2015 oltre 90 impieghi e contava alla fine dell'anno scorso 812 dipendenti.

Per l'esercizio in corso VZ Holding si mostra prudente vista la base di comparazione elevata. "I tassi di interesse negativi e la tensione che regna sui mercati finanziari pesano inoltre sulla crescita dell'utile a corto termine", indica il presidente della direzione Matthias Reinhart citato nella nota. Il tasso di crescita dovrebbe essere più moderato, viene precisato. Il gruppo, che dispone di succursali in Svizzera e in Germania, conta tuttavia su una crescita continua della clientela e resta ottimista.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS