Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

VZ Holding: utile in progressione nel primo semestre

VZ Holding, società zurighese attiva nei servizi finanziari e quotata in borsa, ha realizzato nel primo semestre un utile netto di 32,9 milioni di franchi (+11% su base annua) e un risultato operativo prima degli ammortamenti (Ebitda) di 42,3 milioni (pure +11%). I patrimoni amministrati di clienti hanno raggiunto a fine giugno 13,3 miliardi, contro i 12,1 miliardi alla fine del 2013, comunica oggi la società.

Gli afflussi netti di denaro sono saliti a 905 milioni (840 milioni nella prima parte dell'anno scorso). I ricavi si sono attestati a 94,8 milioni (+12%), i costi d'esercizio a 52,5 milioni (+13%).

Per i prossimi mesi il gruppo si aspetta un'ulteriore crescita, a patto che l'economia mondiale prosegua la sua moderata ripresa e che i mercati finanziari si stabilizzino. Il presidente della direzione Matthias Reinhart prospetta inoltre un ulteriore aumento del dividendo.

VZ Holding non ha preso parte al programma americano di regolarizzazione fiscale: fin dall'inizio ha infatti evitato relazioni d'affari con cittadini statunitensi, sottolinea la società. Le verifiche interne nel frattempo effettuate hanno confermato che nessun cliente è sottomesso al fisco Usa.

Le novità odierne sono state accolte con scarso entusiasmo in borsa. Il titolo VZ holding nella prima mezz'ora di contrattazione perdeva circa lo 0,20% in un mercato orientato in generale al rialzo.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.