Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu (foto d'archivio).

KEYSTONE/EPA / POOL/ABIR SULTAN / POOL

(sda-ats)

Il primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu ha cancellato il previsto viaggio a Davos per partecipare al World Economic Forum (WEF) che si terrà dal 17 al 20 gennaio.

Lo ha reso noto un comunicato del suo ufficio, senza fornire motivi per la cancellazione, scrive il sito Times of Israel.

Dopo il voto del 23 dicembre in Consiglio di Sicurezza dell'Organizzazione delle nazioni unite contro gli insediamenti israeliani, era stato riferito che Netanyahu aveva cancellato l'incontro previsto a Davos con il premier britannico Theresa May, il cui paese aveva votato a favore della risoluzione.

In questi giorni Netanyahu deve anche affrontare due inchieste della polizia per corruzione, legate a regali ricevuti da facoltosi sostenitori.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS