Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

DAVOS - Il contenzioso fiscale tra Svizzera e Francia è acqua passata: "abbiamo trovato una soluzione consensuale", ha detto il consigliere federale Hans-Rudolf Merz, che al margine del Forun economico di Davos ha incontrato oggi il presidente francese Nicolas Sarkozy e il ministro del tesoro Eric Woerth.
In precedenza il furto di dati bancari alla filiale ginevrina della banca HSBC aveva indotto la Confederazione a sospendere la ratifica del nuovo accordo di doppia imposizione con Parigi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS