Navigation

Weinstein: Gb valuta revoca onorificenza concessa da regina

Weinstein si trova ora in una prigione newyorchese. KEYSTONE/AP/Seth Wenig sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 febbraio 2020 - 14:15
(Keystone-ATS)

Sarà un comitato indipendente ad hoc, cui nel Regno Unito spetta la revisione delle decorazioni di Stato, a valutare la revoca dell'onorificenza concessa dalla regina a Harvey Weinstein, il potentissimo produttore cinematografico condannato ieri per abusi sessuali.

Lo ha sottolineato oggi un portavoce di Downing Street, sollecitato dai media, precisando che la materia non è competenza del primo ministro ma che comunque la condanna di Boris Johnson nei confronti dei crimini imputati a Weinstein "è cristallina".

Il governo britannico considera ogni "comportamento sessuale non consensuale del tutto inaccettabile e condanna la violenza sessuale in ogni sua forma", ha rimarcato il portavoce.

Weinstein, attivo anche a Londra, venne decorato a suo tempo nel Regno con il titolo di Commander of the Order of the British Empire (Cbe), l'onorificenza civile di più alto rango del Paese dopo il cavalierato.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.