Navigation

Wil (SG): iniziativa contro centro islamico non ammissibile

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 aprile 2012 - 13:51
(Keystone-ATS)

Il municipio di Wil (SG) ha dichiarato illecita l'iniziativa popolare contro la costruzione di un centro islamico: il testo non è infatti compatibile con le norme cantonali e federali, ha comunicato oggi l'esecutivo.

Nello specifico, l'iniziativa chiedeva alla città di non costruire per i prossimi dieci anni infrastrutture per grandi assembramenti di persone nel quartiere sud, luogo in cui è previsto che sorga il centro islamico.

Per esaminare la questione, il comune ha chiesto l'aiuto del professor Peter Hettich dell'Università di San Gallo, secondo il quale l'iniziativa contiene diverse gravi mancanze dal punto di vista legale, tanto da non essere applicabile.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?