Navigation

Winterthur (ZH): museo "Am Römerholz" riaprirà il 30 ottobre.

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 agosto 2010 - 17:33
(Keystone-ATS)

WINTERTHUR ZH - I lavori di ristrutturazione del museo "Am Römerholz" di Winterthur (ZH) sono terminati. La villa che ospita una parte della collezione appartenuta al mecenate Oskar Reinhart sarà riaperta al pubblico il prossimo 30 ottobre.
Le infrastrutture tecniche dell'edificio sono state adattate alle norme attuali e le condizioni di conservazione collezione d'arte sono state ottimizzate, indica oggi in una nota l'Ufficio federale delle costruzioni e della logistica (UFCL).
La ristrutturazione ha pure permesso di ripensare l'utilizzazione degli spazi della villa in cui abitò il collezionista Oskar Reinhart. I lavori sono costati 15,7 milioni di franchi.
La Collezione "Am Römerholz" va annoverata tra le più prestigiose collezioni d'arte private del Novecento. Il mecenate di Winterthur Oskar Reinhart (1885-1965) collezionò opere d'arte europea risalenti dal Trecento al Novecento.
Per testamento Reinhart donò alla Confederazione l'abitazione, la galleria annessa e il corpus conservato in questi siti. Durante i lavori di ristrutturazione una selezione di 200 opere sono state esposte al Museo Oskar Reinhart "am Stadtgarten": l'altro spazio espositivo di Winterhur, gestito da una fondazione, che raccoglie le opere del collezionista.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.