Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

GINEVRA - Il commercio mondiale dovrebbe registrare quest'anno una crescita del 9,5%, secondo le previsioni rese note oggi a Ginevra dall'Organizzazione mondiale del commercio (Wto). Nel 2009 gli scambi avevano registrato un calo del 12,2%.
"È una buona notizia per l'economia mondiale", ha osservato il direttore generale della Wto, Pascal Lamy, in una conferenza stampa. Gli esperti dell'organizzazione prevedono un aumento del commercio internazionale dell'11% nei paesi in via di sviluppo e del 7,5% nei paesi industrializzati.
Aprendo una riunione del Comitato della Wto per i negoziati commerciali, Lamy ha inoltre fatto il punto sulle trattative del Ciclo di Doha per la liberalizzazione degli scambi, dopo una settimana di bilancio con i rappresentanti dei 153 paesi membri. "Ogni accordo ha una grande importanza per i negoziati e per la loro conclusione", ha affermato. Lanciati nel 2001, i negoziati del Ciclo di Doha sono tutt'ora bloccati da divergenze tra paesi membri.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS