Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Wto: Obama contro la Cina, verso esposto per auto

L'amministrazione Obama si prepara a presentare un esposto alla Wto nei confronti della Cina, accusata di violazioni sull'auto e sulla componentistica. L'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare nelle prossime ore.

L'esposto aumenta le tensioni commerciali fra Pechino e Washington a meno di due mesi dalle elezioni. L'esposto sarà l'ottavo presentato dall'amministrazione Obama contro la Cina e il terzo quest'anno. Secondo l'amministrazione americana, la Cina mette in una posizione di svantaggio competitivo i produttori americani, concedendo illegalmente sussidi all'esportazioni di auto e di componenti.

Il presidente americano Barack Obama dovrebbe annunciare il ricorso alla Wto durante il suo viaggio in Ohio: le pratiche anti concorrenziali cinesi sono un argomento di risonanza nel Midwest, dove Obama e il candidato Mitt Romney si danno battaglia a caccia di voti.

La Cina, soprattutto le sue pratiche commerciali, sono diventate un tema elettorale. Negli ultimi giorni Romney ha accusato la Cina di "ingannare" e di essere pronto, se sarà eletto, a usare modalità più dure. "Li fermeremo e salveremo e creeremo posti negli Stati Uniti", ha detto Romney.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.