Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Roberto Azevedo, direttore generale del World Trade Organization (WTO). Foto d'archivio.

KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI

(sda-ats)

Il Wto, l'Organizzazione mondiale del Commercio, ha rivisto in forte ribasso le sue stime sulla crescita del commercio globale quest'anno, portandole dal +2,8% di aprile a +1,7%, il livello più basso dai tempi della crisi finanziaria del 2008.

L'anno scorso il Wto aveva previsto una crescita del 3,9% nel 2016. Ha tagliato anche le sue stime sulla crescita del commercio globale per il 2017, che passano da +3,6% a una crescita oscillante tra l'1,8% e il 3,1%.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS