Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il presidente cinese Xi Jinping ha chiesto in un colloquio telefonico col neo eletto presidente francese Emmanuel Macron di proteggere e confermare l'accordo sul clima di Parigi siglato a fine 2016.

I due Paesi "dovrebbero proteggere gli obiettivi di governance globale, inclusi quelli sul clima", ha detto Xi, secondo il resoconto del ministero degli Esteri di Pechino. I due leader hanno concordato sulla necessità di incontrarsi "quanto prima possibile".

La vittoria di Macron è stata saluta con favore da Pechino. Il Global Times, testata filogovernativa nata dal Quotidiano del Popolo, organo ufficiale del Partito comunista cinese, ha espressamente parlato oggi di un trionfo "contro il trend populista" che spira a livello mondiale.

Pechino e Parigi hanno mantenuto buoni e cordiali rapporti durante la presidenza di François Hollande, dopo qualche screzio nel precedente mandato di cinque anni di Nicolas Sarkozy che aveva incontrato il Dalai Lama.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS