Navigation

Xi inaugura il nuovo aeroporto di Pechino Daxing

Il presidente cinese Xi Jinping ha inaugurato oggi il nuovo e futuristico aeroporto di Pechino. KEYSTONE/AP CHINATOPIX sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2019 - 09:21
(Keystone-ATS)

Il presidente cinese Xi Jinping ha inaugurato oggi il nuovo e futuristico aeroporto di Pechino, tra i più tecnologici e avanzati al mondo, candidato alla leadership mondiale con i 100 milioni di passeggeri a regime entro il 2040.

La cerimonia cade a pochi giorni dai grandi festeggiamenti del primo ottobre per i 70 anni della fondazione della Repubblica popolare cinese: il Beijing Daxing International Airport, a circa 50 km a sud di piazza Tiananmen, si avvale del design innovativo della stella marina pensata dall'archistar Zaha Hadid, ed è dotato di 8 piste, di intelligenza artificiale, di robotica e di dimensioni enormi.

Costato 120 miliardi di yuan (17,5 miliardi di dollari) o 400 miliardi includendo ferrovie e strade, lo scalo a terminal unico è l'ultimo esempio del "sogno cinese" offerto da Xi ai suoi concittadini, estendendosi sulla superficie di 700.000 metri quadrati, quasi 100 campi di calcio.

Il collegamento alla capitale è assicurato da treni capaci di sfrecciare a 160 km/ora e da una linea metropolitana che consentiranno di raggiungere il centro in 20 minuti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.