Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un gruppo di uomini armati ha ucciso 14 soldati in un attentato suicida condotto con un'autobomba contro il quartier generale dei servizi segreti ad Aden, principale città del sud dello Yemen. Lo ha annunciato un responsabile della sicurezza yemenita, puntando il dito contro al Qaida.

"Il bilancio sale ora a 14 morti", ha dichiarato il responsabile che prima aveva parlato di 4 morti. Undici soldati sono stati uccisi da spari, e altri tre nell'esplosione dell' "autobomba guidata da un kamikaze entrato nel cortile" del quartier generale. "L'attacco è opera di elementi di al Qaida", ha aggiunto il responsabile sotto anonimato.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Sondaggio svizzeri all'estero

Sondaggio

Cari svizzeri all'estero, le vostre opinioni contano

Sondaggio

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS