Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SANAA/BERNA - Rimarrà aperto, almeno per il momento, il consolato svizzero nello Yemen. Le misure di sicurezza sono però state rafforzate, ha detto oggi un portavoce del Dipartimento federale degli affari esteri, precisando che la Confederazione non dispone invece di un'ambasciata a Sanaa.
Dopo la chiusura, ieri, delle sedi diplomatiche americana e britannica, altre rappresentanze a Sanaa hanno adottato restrittive misure di sicurezza. All'origine della decisione i timori di attacchi terroristici dopo il fallito attentato su un volo tra Amsterdam e Detroit. Anche oggi, inoltre, vi sono stati scontri tra militanti di Al Qaida e forze di sicurezza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS