Navigation

Yemen: decine migliaia giovani manifestano a Sanaa

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 giugno 2011 - 18:46
(Keystone-ATS)

Decine di migliaia di giovani manifestanti sono scesi in piazza stasera a Sanaa contro l'eventuale ritorno al potere del presidente Ali Abdullah Saleh, ricoverato in un ospedale di Riad (Arabia Saudita) dopo essere stato ferito venerdì scorso, e per chiedere l'istituzione di un consiglio presidenziale transitorio.

I manifestanti si sono radunati senza incidenti davanti alla residenza del vice-presidente Abed Rabbo Mansour Hadi, gridando "No al ritorno di Saleh". Uno degli organizzatori della manifestazione, Wassim al Qirchi, ha ricordato che "i giovani avevano manifestato la loro gioia in seguito alla partenza di Saleh ... Ora abbiamo deciso di scendere di nuovo in piazza dopo l'annuncio di un suo prossimo ritorno, per far arrivare la loro voce di dissenso alla comunità internazionale". Saleh, ha concluso l'oppositore, "è libero di tornare, ma da semplice cittadino".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.