Almeno 149 persone, inclusi civili, sono state uccise nella città portuale di Hodeidah nell'arco di 24 ore di scontri tra forze lealiste yemenite e insorti Huthi.

Lo hanno reso noto oggi fonti mediche e militari, secondo quanto riporta il quotidiano The Tribune. Una fonte militare a Hodeidah ha confermato che tra le vittime ci sono anche sette civili. Secondo fonti mediche gli insorti uccisi durante la notte sono 110, mentre i lealisti che hanno perso la vita sono 32.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.