Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Yemen: Hrw, Riad ha usato bombe a grappolo americane nei raid

Human Rights Watch ha accusato l'Arabia Saudita di aver usato bombe a grappolo, fornite dagli Usa, nella lotta contro i ribelli Houthi nello Yemen. Lo rivela un rapporto pubblicato oggi dall'organizzazione, riferiscono la Cnn e il New York Times.

Gli ordigni, se inesplosi, possono rimanere inerti e poi scoppiare quando vi si inciampa, uccidendo o mutilando. Secondo Hrw, le bombe sono state usate dalla coalizione guidata da Riad in villaggi nella provincia yemenita nordest di Saada. Non è chiaro se abbiano provocato vittime.

Un trattato internazionale contro le cosiddette 'cluster bomb' è stato adottato da 166 Paesi, ma gli Usa, l'Arabia Saudita e lo Yemen non sono tra questi. La coalizione, secondo Hrw, ha usato nelle ultime settimane le bombe fornite dagli Usa. Il rapporto dell'organizzazione è avallato da video, foto e altre prove che mostrano l'uso delle bombe, considerate ordigni imprecisi che pongono un pericolo a lungo termine per la popolazione civile se rimangono inesplose.

Tra l'altro, l'Arabia Saudita è stata fortemente criticata dalla comunità internazionale per l'alto numero di civili morti in cinque settimane di campagna area militare nello Yemen condotta dalla coalizione di Paesi arabi con il supporto logistico degli Usa.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.