Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La notizia dell'uccisione dell'ex presidente yemenita Ali Abdallah Saleh è stata confermata ora dal partito dello stesso Saleh, secondo quanto riferisce la tivù panaraba al Jazeera.

Le fonti vicine all'ex raìs riferiscono che Saleh è stato ucciso con "colpi di arma da fuoco a sud di Sanaa".

Nel frattempo continuano gli scontri nella capitale Sanaa per il quinto giorno consecutivo, portando il numero dei morti a 125, mentre i feriti sarebbero 238. Questo è quanto riportato da Al Arabiya che cita il Comitato Internazionale della Croce Rossa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS