Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un aereo della compagnia nazionale Pakistan International Airlines (PIA) è arrivato oggi a Islamabad con 176 cittadini pachistani che erano stati bloccati nel conflitto in Yemen.

Dalla scorsa settimana il governo di Islamabad ha organizzato un ponte aereo per l'evacuazione dei connazionali.

I pachistani sono stati trasferito da Aden a Gibuti a bordo di una nave cinese e da lì sono stati imbarcati su un volo della PIA.

Domenica scorsa altri 502 cittadini erano stati evacuati. Secondo fonti governative ne rimangono ancora tra 300 e 500 nelle città di Sanaa e Mukalla.

Intanto il primo ministro Muhammad Nawaz Sharif si è recato in Turchia per una visita ufficiale di un giorno dedicata a colloqui con il presidente Recep Tayyip Erdogan sulla crisi in Yemen.

L'Arabia Saudita aveva chiesto a Islamabad di partecipare alla coalizione araba impegnata a combattere i ribelli sciiti Huthi, ma per ora non è stata presa ancora alcuna decisione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS