Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Una forte esplosione che ha mandato in frantumi le finestre di molte case e provocato una gigantesca nuvola di fumo, è avvenuta vicino Sanaa, in Yemen, quando jet della coalizione araba a guida saudita hanno bombardato un maxi deposito di armi.

Lo riferisce la tv panaraba Al Jazira. Testimoni hanno riferito che il deposito preso di mira si trova nel distretto montagnoso di Faj Atan, dove vi sono caserme di forze leali all'ex presidente Ali Abdullah Saleh, schierato con i ribelli sciiti Huthi contro l'attuale presidente Abd Rabbo Mansur Hadi.

Nei video realizzati con i cellulari da alcuni residenti si vede una gigantesca nuvola di fumo bianco a forma di fungo alzarsi in cielo. I bombardamenti della coalizione araba contro le forze Huthi e quelle fedeli a Saleh continuano dal 26 marzo scorso.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS