Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I ribelli sciiti Houthi hanno bombardato la più importante raffineria di petrolio di Aden, nel sud dello Yemen, causando un vasto incendio in cui è morta almeno una persona. Lo riferiscono fonti della sicurezza.

Almeno sei razzi katiusha hanno colpito ieri il sito che, costruito nel 1954 e capace di produrre 150.000 barili al giorno, non è più attivo dall'inizio del conflitto tra i ribelli sciiti e le truppe governative.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS