Navigation

Yemen: scontri al Qaida-esercito, 60 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 aprile 2012 - 20:37
(Keystone-ATS)

È di 60 morti il bilancio dei violenti combattimenti che hanno opposto oggi l'esercito yemenita contro affiliati di al Qaida nel sud del Paese, dove la rete terroristica ha moltiplicato i suoi attacchi.

Circa 300 combattenti di al Qaida hanno attaccato nel mattino una caserma a Loder, nella provincia di Abyane, feudo degli integralisti. I combattimenti intorno a Loder hanno fatto 40 morti tra i ribelli, hanno affermato alcuni responsabili dell'amministrazione locale, mentre l'esercito ha perso 14 militari, tra cui un ufficiale. Altre sei vittime si contano tra i componenti del Comitato di resistenza popolare.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?