Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Centinaia di migliaia di manifestanti yemeniti anti-governativi si preparano oggi a marciare nuovamente verso il centro di Sana'a, la capitale, per chiedere la caduta del regime del presidente Ali Abdallah Saleh, al potere da 32 anni, mentre migliaia di lealisti hanno annunciato un analogo corteo. Lo riferisce la tv panaraba al-Arabiya.

La manifestazione degli anti-regime è stata indetta sotto il nome di "Venerdì dell'avvertimento", mentre i lealisti hanno risposto convocando una contro-manifestazione detta del "Venerdì della Concordia".

Il corrispondente da Sana'a della tv panaraba ha affermato che oggi sono previste nuove violenze tra i due schieramenti, all'indomani del ferimento di almeno venti persone nella capitale e nel sud dello Yemen. Da domenica scorsa, circa 300 tra manifestanti e agenti di polizia sono rimasti feriti durante le proteste.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS