Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si è fatto saltare in aria all'esterno dell'edificio, uccidendo in maggioranza guardie della sicurezza, il kamikaze che oggi ha attaccato il palazzo presidenziale a Aden, nel Sud dello Yemen.

Lo riferisce la televisione panaraba Al Jazeera citando fonti locali. L'attentatore suicida si è lanciato contro alcuni blocchi di cemento posti a protezione del cancello d'ingresso.

Il palazzo presidenziale è situato nel quartiere di Mashiq. Il presidente Abd Rabbo Mansur Hadi ha fatto ritorno recentemente ad Aden dopo aver trascorso molti mesi in esilio in Arabia Saudita, dove era fuggito davanti all'avanzata dei ribelli sciiti Houthi. Questi ultimi controllano la capitale, Sanaa, dal settembre del 2014.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS