Tutte le notizie in breve

Aerei della Coalizione araba a guida saudita hanno distrutto in Yemen un deposito di missili e munizioni dei ribelli sciiti Houthi e delle forze fedeli al deposto presidente Ali Abdullah Saleh da dove un missile balistico era stato lanciato verso l'Arabia Saudita.

Lo riferisce la televisione panaraba Al Arabiya citando "una fonte della Coalizione".

Il missile era stato intercettato e distrutto la notte scorsa dalle forze della difesa aerea saudite sulla provincia di Ar Rayyan, a sud di Riad, e i frammenti erano caduti in un'area disabitata.

Il deposito degli Houthi e dei militari fedeli a Saleh si trovava in una grotta nel distretto di Majaz, nella provincia yemenita settentrionale di Saada.

La difesa aerea ha aggiunto che un altro missile lanciato dal territorio yemenita è stato intercettato e distrutto oggi nella provincia di Najran, che confina con lo Yemen.

SDA-ATS

 Tutte le notizie in breve